Couperose, Rosacea, Eritrosi...

Arrossamenti e “capillari” si possono eliminare con il laser

Richiedi un appuntamento
9

La Couperose o Rosacea

La couperose o rosacea è uno stato di arrossamento permanente localizzato dapprima al naso e alle guance e successivamente alla fronte e al mento accompagnato da teleangectasie, i cosiddetti “capillari”, eccessi o dilatazioni anomali dei vasi sanguigni in prossimità della superficie cutanea, solitamente sono di un colore che varia dal rosso al viola scuro.

9

Eritrosi o Poichilodermia di Civatte

La Poichilodermia di Civatte (descritta per la prima volta da un dermatologo francese nel 1923) è una condizione cutanea caratterizzata da eritrosi, che è la presenza di fini teleangiectasie, iperipopigmentazione irregolare e atrofia cutanea, dovute alla riduzione del collagene del derma ed alla elastosi del derma nelle regioni latero-cervicali e del décolleté più frequente nel sesso femminile. E’ da imputarsi ad una cronica esposizione ai raggi UV anche se, talvolta, la costante applicazione di cosmetici e/o profumi può essere, per fotosensibilizzazione, l’elemento patogenetico più importante.
Il Dye Laser ritengo possa essere il più adatto ad ottenere rapidi risultati.

5

Chi colpisce?

La couperose o rosacea è frequente in donne in menopausa o con disturbi neurodistonici a partenza gastrointestinale (difficoltà nella digestione e stipsi) o soggette ad alterazioni tiroidee o turbe mestruali.

5

Cosa evitare?

L’abuso di alcool, caffè, cibi grassi e piccanti o fattori emozionali come lo stress possono provocare un aggravamento della patologia.

Trattamenti Consigliati

La couperose e la rosacea, l’eritrosi e le teleangectasie possono essere trattati con il laser.
La luce del laser è assorbita dall’emoglobina contenuta nei vasi e convertita in calore causando la denaturazione dei vasi stessi.

I laser in grado di trattare le teleangectasie sono:

 Laser Nd:YAG Spectra VRM III ™

Spectra VRM III è un sistema laser progettato per effettuare un gran numero di applicazioni dermatologiche ed estetiche. A seconda della patologia si utilizza questo tipo di… continua

Laser Neodimio Yag 1064

Il laser Neodimio Yag a 1064nm è usato per il trattamento dei capillari del volto, la couperose e i capillari delle gambe (teleangectasie), angiomi rubino e angiomi senili… continua

Dye Laser

Il Dye laser pulsato rappresenta per la sua selettività, delicatezza, ed efficacia una delle metodiche migliori per trattare i vasi superficiali e quindi ideale per angiomi… continua

Potrebbe interessarti anche…

Laser Neodimio:YAG (1064 nanometri)
Il laser Neodimio Yag a 1064nm è usato per il trattamento dei capillari del volto, la couperose e i capillari delle gambe (teleangiectasie), angiomi rubino e angiomi senili ed è la terapia laser di elezione per epilazioni permanenti, ipertricosi ed irsutismo di pelli scure e molto abbronzate.

Continua a leggere...

Laser Nd:YAG Spectra VRM III ™
Spectra VRM III è un sistema laser progettato per effettuare un gran numero di applicazioni dermatologiche ed estetiche. A seconda della patologia si utilizza questo tipo di laser Spectra VRM III ™ Nd:YAG Laser a 532nm, 585nm, 650nm e 1064nm, o Q-switched.

Continua a leggere...

Dye Laser Pulsato
Il Dye laser pulsato rappresenta per la sua selettività, delicatezza, ed efficacia una delle metodiche migliori per trattare i vasi superficiali e quindi ideale per angiomi stellati/piani /rubino, capillari, eritrosi, couperose e rosacea di viso, collo e decolleté, cicatrici cheloidee, esiti dell’acne recenti (ancora arrossati), smagliature e verruche volgari. La zona acquista, appena colpita, un colorito viola (come quello di un piccolo livido), ma se si passa un dito la pelle risulta perfettamente liscia senza danni né tracce dell'intervento.

Contina a leggere...

Angiomi
Forme congenite di malformazioni vascolari benigne caratterizzate da un numero eccessivo di vasi sanguigni ectasici (dilatati), dovute, probabilmente ad errori localizzati di proliferazione del tessuto angioblastico (tessuto deputato alla formazione del sistema capillare cutaneo).

Continua a leggere...

Capillari o teleangectasie agli arti inferiori
Le teleangiectasie, chiamate comunemente capillari, sono dilatazioni visibili di piccoli singoli vasi venosi, si presentano come linee di colorito variabile dal rosso vivo al blu-violaceo a decorso serpiginoso. Quando si localizzano alle gambe e sono sempre espressione di problemi circolatori di entità modesta o in un quadro di insufficienza venosa.

Contina a leggere...

Non aspettare che sia troppo tardi!

Contattaci subito per prenotare un appuntamento e valutare assieme la migliore cura per te.

Richiedi Appuntamento Adesso